Cucina senegalese Milano

Le nostre specialità senegalesi nel miglior ristorante etnico africano di Milano

Quando uno arriva in Senegal, la cucina è uno dei primi aspetti che incuriosce visto che, sin dal primo pranzo, non sarà difficile trovare in tavola uno dei piatti tipici a base di riso: si può dire infatti che il riso e le cipolle siano il vero elemento immancabile dell'alimentazione senegalese.
Prima di cominciare una piccola precisazione; quando si parla di mangiare nel modo tradizionale, insieme ai cibi, si fa riferimento anche a un particolare modo di gustarli: "tappeti" stesi sul pavimento, niente sedie e tavoli, grandi piatti nei quali mangiano 4-5 persone insieme.
Soprattutto nei villaggi, il riso viene mangiato con le mani, facendone delle sfere nel palmo della mano....ma per l'ospite, tranquilli, è previsto il cucchiaio!
Chiarito l'aspetto pratico, per iniziare a conoscere la cucina senegalese non si può che partire dal ceebujén o thiebou djieune (letteralmente "riso con pesce"), considerato il piatto nazionale, che ha una base di riso e sugo di pomodoro, sul quale vengono tagliate verdure (melanzane, manioca, carote, etc) e pesce, il tutto condito con olio da arachidi. Si trova anche la versione con la carne al posto del pesce (ceebuyap).
In alternativa al ceebujén, molto frequente è lo yassa poulet: riso bianco condito con una salsa a base di cipolla molto saporita e accompagnato con pollo.
Un altro piatto a base di riso bianco è il mafé. La salsa è fatta da cipolle, carne di agnello o manzo e pasta di arachidi; il risultato finale è un gusto sicuramente particolare!